La Finestra sul Po
Via Centro San Nazzaro, Monticelli d’Ongina (PC)
Tel. +39 0523 1730922
www.lafinestrasulpo.it  info@lafinestrasulpo.it

Siamo a San Nazzaro proprio sul fiume Po, a due passi da Monticelli d’Ongina, a metà strada tra Cremona e Piacenza. La Finestra sul Po è stata ricavata dalla ristrutturazione di una vecchia osteria, tornata a nuova vita grazie alla passione della famiglia Zangrandi nei confronti della cultura e delle tradizioni.Un tempo era un’osteria popolare, che dava conforto a chi attraversava il ponte di barche situato di fronte ad essa. Questo ponte oggi non esiste più, ma sulle due sponde ne rimangono i piloni di ancoraggio che ne perpetuano la memoria. Oggi è un bellissimo agri-ristoro che esternamente conserva i tratti tipici della antica cascina, ma all’interno è stato risistemato con notevole buon gusto. Rimane un locale di campagna, rustico con i suoi tavoloni in legno massiccio nella sala bar e negli spazi all’aperto, ma le sue salette interne, dove si mangia, sono curatissime in ogni dettaglio e arredate non solo in modo confortevole, ma anche in modo decisamente elegante.
 

L’Agriturismo sarà aperto per festeggiare un caloroso
 Natale secondo la tradizione della vera casa di campagna.
Cenone di Capodanno con Musica e pernottamento sulle rive del Fiume Po.
 

Lo stesso per le camere a disposizione degli ospiti che vogliono fermarsi a dormire. Non solo confortevoli con a disposizione ogni moderno servizio, ma decisamente eleganti col sapiente recupero degli ambienti originari, salvaguardando l’antica rusticità dei materiali in cotto e le grandi travature in legno.
Quanto al cibo, lo stesso concetto: recupero della tradizione, ma in chiave rivisitata. Qui troviamo alimenti e piatti storici della pianura piacentina circostante il Po, come l‘anguilla in carpione, filetto di trota e storione, i pesciolini fritti Accanto a questi piatti tipici di fiume, tutti i classici della tradizione piacentina: i grandi salumi Piacentini accompagnati dallo gnocco fritto e dalla giardiniera fatta in casa, i pisarei e faso’, i tortelli con la coda ricotta e spinaci, i tradizionali arrosti. I dolci sono quelli della tradizione, vale a dire crostate e ciambelle, ma troviamo anche alcune ottime creazioni realizzate ex novo dagli chefs in cucina.

 

Sono a disposizione degli ospiti una decina di biciclette per bellissime passeggiate sulla pista ciclabile: la storica città di Cremona è raggiungibile attraverso un piacevole percorso di 12 km che si snoda sull’argine maestro, con vista su piccoli borghi e giardini.
Nelle vicinanze è possibile visitare diversi Borghi Medievali (Castell’Arquato, Vigoleno, …), la famosa Abbazia di Chiaravalle, i luoghi Verdiani e la rocca di Fontanellato, solo per citarne alcuni.
Posto ideale per la pesca sportiva; possibilità di attracco barche proprio di fronte alla casa.